pensieri in libertà

Oggi voglio scrivere per me, ho sentito questo strano impulso fin dalle prime ore del giorno ma fino ad ora non mi è stato possibile. Sto vivendo una nuova fase della mia vita, che mi porta a confrontarmi con tanta gente diversa, e che mi sta regalando un'altra percezione del mondo, e di me stessa. O forse dovrei dire una percezione altra. Si perchè a volte non ci si rende conto di quanto, calati nei propri panni, di professionisti, impiegati, madri, padri, di casalinghe  o studenti, non ci si rende conto di quanto la vita sia anche altro, altro da quello che noi siamo e facciamo, e che è vero solo per noi! nel senso che la nostra quotidianità è la cosa più importante per noi, ma non lo è per tutti gli altri! La nostra routine, di orari, malanni, nottate, gioie, amori, è solo nostra, che i nostri ritmi sono solo nostri! ogni tanto mi soffermo a osservare la vita degli altri e mi accorgo quanto sia diversa da me, e di come è mutevole la mia stessa esistenza, oggi mi pare che questa routine, tanto detestata eppure tanto cara, non debba cambiare mai, ma poi ad un tratto, ecco quello che era la mia vita, cambia completamente, la gente che vedevo ogni giorno, sparita, i luoghi diversi, le gioie e i dolori... 
Ho attraversato tanti cambiamenti, dalla adolescenza lunga e lenta, alla vita da adulta difficile, anticonformista e trasgressiva, studentessa modello tutto studio e lavoro, avventuriera, figlia brava e degenere, spaventata innamorata, maestra sicura e amica, pazza tra i sani e pazza tra i pazzi, per poi approdare alla maturità. Maturità che stenta nella mente ma progredisce nel corpo, maturità che dimentica il peggio e tiene il sicuro, che cerca di  insegnre ai figli come essere migliori... maturità che delude ma non vince... in questo mondo dove non c'è posto per tutti, dove non c'è sicurezza per tutti... 

non c'entra nulla ma vi devo presentare un altra novità in casa partyandcraft:
i cestini realizzati all'uncinetto in rafia di viscosa e naturale che potrete personalizzare con i nostri decori pasquali, oppure riempire di caramelle e piccole uova di cioccolato! da un'idea di tiziana con sara








Post più popolari