la passione per la scrittura

ciao a tutti amici del blog! mi manca davvero tanto il mio spazio privato di scrittura, di comunicazione con gli altri, che prima ancora è di comunicazione con me stessa, di introspezione, di ordine all'interno del proprio cuore, del proprio cervello, del proprio animo. In effetti è stato proprio questo a bloccarmi, a farmi paura: questa fase introspettiva, del comunicare, che non riesco a fare. Non riesco a fare perché ho paura. Una paura fottuta (passatemi il termine) di scoprire il vuoto lasciato da questa perdita, che ha coinciso con altre conseguenti perdite. Si perché ogni volta che il caso crea (in questo senso in verbo creare è davvero pertinente) un evento importante, sia esso allegro o catastrofico, ne scaturiscono molti altri in successione. Ogni fatto, succede ad un altro, né è in parte conseguenza, e noi quasi mai abbiamo la forza e il potere di cambiare le cose. Ciò che però possiamo fare, faticosamente, è scegliere, e ogni scelta deve essere sicura, ferma, risoluta. Almeno fisseremo un punto. Il nostro. Tutto il resto andrà come deve... 


























Post più popolari